Eccesso di additivi chimici dietro lo scoppio di cocomeri nelle coltivazioni della provincia orientale cinese del Jiangsu. Oltre 46 ettari di coltivazioni nella città di Danyang dall’inizio di maggio hanno registrato lo strano fenomeno. Nel villaggio di Dalu, il 67% delle angurie coltivate sono esplose.
Fonte: http://www.ilsecoloxix.it/p/est/2011/05/17/AOmwTjU-cina.shtml

Annunci