Il governo conferma nell’ambito dell’attuazione della riforma – che riguarderà anche il settore immobiliare e il sistema estimativo del catasto – provvedimenti diretti “al riequilibrio del sistema impositivo” e “al graduale spostamento dell’asse del prelievo dalle imposte dirette a quelle indirette”

http://www.repubblica.it/politica/2012/02/29/news/monti_fisco-30693721/?ref=HRER1-1

Annunci