31/01/2014

Tutte le mattine migliaia di romani (e di domiciliati romani) prendono la tangenziale per andare da SUD o EST verso NORD.

Tutte le mattine, questi, osservano un fatto strano, un rogo, un’incendio, un falò: enormi colonne di fumo salgono verso il cielo, l’aria è irrespirabile, il fumo alcuni giorni è bianco ed alcuni giorni è nero.

Vista dalla Tangenziale: http://goo.gl/maps/jic3f

Vista dall’alto: http://goo.gl/maps/qXxf8

Ho visto vigili, polizia, carabinieri, vigili del fuoco e civili accorrere all’inizio. Ora è diventa la normalità e si lascia correre, l’insediamento sembra stabile ormai. Vicino al campo nomade ci sono almeno un paio di sfasciacarrozze (vedi: UPDATE 13 febbraio 2014: Il business del tombino)

In evidente violazione delle leggi che ci siamo dati (amministrative, civili e penali), decine e decine di persone campeggiano, vivono, occupano, mangiano, pisciano, cacano e si riproducono, lì, davanti a tutti, in uno stato di degrado nauseabondo.

Lo Stato, che continua ad incassare i soldi delle tasse pagate dai cittadini, si pone degli enormi problemi quando si tratta di ripristinare lo stato di diritto che i cittadini finanziano. Se siamo falliti, allora ditelo esplicitamente, così i soldi che dovremmo pagarvi in tasse ce li spendiamo per porre le basi per un nuovo modello politico!

I fumi tossichi ci ammazzano. Eppoi quella location è propri bella, sul Tevere, a due passi dal centro di Roma, uno dei luoghi più belli del mondo!

Raffaele Clemente, capo dei Vigili di Roma Capitale

Ignazio Marino, sindaco di Roma Capitale

Pensate di essere capaci a risolvere il problema?

Volete risolvere il problema o siete impegnati a fare altre cose?

Possiamo aiutarvi in qualche modo? 

Vi occorre altro?

E’ inaccettabile assistere a questo scempio, che eticamente e moralmente scardina la fiducia ed il rispetto tra cittadino ed istituzione.

Non occorrono altre parole, quando il problema sarà risolto, lo scriverò qui di seguito con un UPDATE.

Buon lavoro a tutti!

UPDATE 31 gennaio 2014: Frana sulla barraccopoli

Il sindaco ed il capo della polizia non hanno fatto in tempo, a causa della pioggia c’è stata una frana sulla barraccopoli: http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/01/31/news/maltempo_allagamenti_sul_litorale_chiusa_stazione_lepanto_della_metro_a-77347543/

UPDATE 13 febbraio 2014: Il business del tombino

A Roma va in scena il sacco dei tombini. La stima più che attendibile è che nella Capitale ne manchino all’appello almeno 1.650. Un business saldamente in mano ai nomadi che li smontano per rivendere la ghisa. Se si pensa che all’amministrazione comunale rimettere un solo tombino nuovo costa l’equivalente di circa 350 euro, si arriva a una cifra che sfiora i 580.000 euro per ricollocarli. Ai nomadi il guadagno per tombino rubato, frutta dai 40 ai 100 euro, il giro d’affari quindi si aggira sui 115.000 euro (conteggiando i tombini oggi mancanti). I primi individuati come responsabili di tali razzie sono i gruppi di nomadi (la vicinanza di campi amplifica il problema) in combutta con alcuni sfasciacarrozze e rottamatori di scarti in ferro già definiti dal Gruppo Sicurezza Pubblica ed Emergenziale della Polizia di Roma Capitale come «poco accorti alle normative», quando lo scorso settembre ci fu l’ennesimo sgombero della baraccopoli rom al viadotto della Magliana. Anche l’Eur è stato preso di mira dai saccheggi portati avanti dai nomadi della Magliana. Il problema però non riguarda, come detto, solo i tombini in ghisa. «Viene depredato tutto ciò che è in ferro, dalle catenelle dei giochi dei bambini all’interno dei parchi attrezzati con scivoli e altalene, agli sportelli delle cabine elettriche e del gas, i cartelli e i segnali stradali compresi i pali cui sono affissi. (fonte)

UPDATE 26 febbraio 2014: Arrestato ex Capo dei Vigili

L’ex capo dei vigili urbani di Roma Angelo Giuliani e’ stato arrestato, ai domiciliari, con l’accusa di corruzione. Per la Procura di Roma avrebbe fatto ottenere irregolarmente un appalto ad una società che si occupava della pulizia delle strade della città dopo ogni incidente. (fonte)

Annunci