Procedura per spiare tutte le persone del mondo

  1. Creare un gadget irresistibile, usando una o più tecnologie mai viste prima, attingendo se possibile anche a progetti segreti militari.

    Esempio: Smartphone TouchScreen con supporto GPS, Internet, e sensori di vario genere, tipo

    Accelerometro
    Temperatura ambientale
    Gravità
    Giroscopio
    Luminosità ambientale
    Acceleratore lineare
    Campo magnetico
    Orientamento
    Pressione
    Prossimità
    Umidità relativa
    Rotazione
    Temperatura

  2. Creare funzionalità utili per gli utente in grado di nascondere le cimici.

    Esempio: Traduzione, Correzione automatica, Suggerimenti, Riconoscimento vocale, ecc.

    Mentre si usa la tastiera per risorse online (ad esempio nel browser), il sistema intercetta ogni pressione sulla tastiera, la invia in tempo reale ai server che controllano i dati, li analizzano, eventualmente li salvano e poi restituiscono eventuali suggerimenti all’utente

    Funzionamento analogo con il riconoscimento vocale (non funziona se offline).

    La geolocalizzazione funziona bene solo se si è online e si scambiano i dati della posizione del dispositivo con i server.

    Trasferire le rubriche telefoniche personali sui server.

    Associare i numeri delle rubriche telefoniche con i volti.

    Trasferire la messaggistiche sui server (da SMS a WhatUp).

    Trasferire le foto, video, documenti, sui server (cloud).

  3. Controllare l’intero mercato del settore, quindi assicurarsi che i server utilizzati siano sempre sotto il proprio controllo.

    Esempio: Apple controlla il 37% del mercato, la fascia dei “ricchi” , con tecnologie proprietarie, Google controlla il 52% del mercato, la fascia dei “poveri”, con tecnologie open-source. Microsoft controlla il 5% del mercato, la fascia degli avanzi. Queste aziende detengono il 94% del mercato ed hanno i server fisicamente su un territorio controllato, California – USA.

  4. I Paesi coloniali sottomessi devono aprirsi a questo nuovo mercato del gadget, senza puntare i riflettori dei mass media sui risvolti politici ed economici che ciò comporta.

    Esempio: In Italia/Europa è difficile trovare questo genere di analisi, soprattutto nelle agende di governo.

  5. Emettere una legge sul proprio terrotorio che autorizzi il Governo ad accedere ai dati presenti sui server del proprio territorio.

    Esempio: Patriot Act

A questo punto il gioco è fatto!

Avrete la possibilità di sapere una persona dove si trova (geolocalizzazione 3D), cosa comunica e a chi lo comunica, quali abitudini ha, dove lavora, dove dorme, in quali supermercati si reca, quando, che viaggi effettua, cosa fotografa, cosa scrive, cosa legge, come guida, a quanti km/h è solito spostarsi, se vola, se usa il treno, se usa l’autostrada, se usa la strata statale, ogni quanto tempo si reca a casa di quel determinato amico, che interessi ha quell’amico, in che relazione sono, …

Considerate che ad oggi, con una popolazione mondiale di circa 6 miliardi, circa 2 miliardi di persone usano uno smartphone, pertanto il governo USA ha il controllo su 1/3 della popolazione mondiale.

Considerato però che chi non ha uno smartphone è altamente probabile interagisca con una persona che ha lo smartphone, si capisce che il controllo è superiore ai 2 miliardi, è pertanto possibile definirlo un controllo capillare e globale.

Annunci